Home Politica Vertice del Pd a Nettuno con Maugliani, si discute la strategia elettorale

Vertice del Pd a Nettuno con Maugliani, si discute la strategia elettorale

Le liste civiche, a quanto pare, hanno lasciato il tavolo del centrodestra e si apre un nuovo scenario per il la sinistra. Proprio ieri il Pd si è riunito con il Segretario

297

Le liste civiche, a quanto pare, hanno lasciato il tavolo del centrodestra e si apre un nuovo scenario per il la sinistra. Proprio ieri il Pd si è riunito con il Segretario provinciale Rocco Maugliani, per discutere delle prossime strategie elettorali, ma anche della situazione interna al partito che resta diviso in due fazioni. Da una parte c’è chi è pronto ad aprire un dialogo proprio con le liste civiche (che hanno più di qualche richiesta sul candidato a Sindaco) dall’altra c’è chi invece sembra dimostrare maggiori interesse e affinità con il progetto del dottor Waldemaro Marchiafava. Non sono noti i dettagli dell’incontro che si è tenuto ieri, l’unica certezza è che Daniele Reguiz ha presentato le dimissioni dalla segreteria provinciale e che Luigi Cerchio è stato nominato nel Direttivo regionale del partito, restano così inalterati i numeri della rappresentanza locale. Oltre al nome di Marchiafava, sul tavolo c’è chi ha messo quello di Enrica Vaccari, anche lei in rotta col centrodestra. Il dottor Marchiafava, a capo di un progetto civico e di una serie di comitati che stanno iniziando a lavorare al programma per la città, ascoltando i cittadini, ma solo a fine mese scioglierà la riserva sulla sua candidatura. Tra le civiche al tavolo del Pd quella che fa capo a Mariano Leli, a Gianni Cancelli e Luigi Noro e quella di Ernesto Flamini. La situazione è ancora in corso di definizione ma, lentamente, il quadro elettorale di Nettuno si va delineando.