Home Cronaca Maurizio Battista insultato dalla Siae di Nettuno, dura replica sui social

Maurizio Battista insultato dalla Siae di Nettuno, dura replica sui social

Ci sono voluti ben tre video e un post sul suo profilo Facebook al Comico di Roma Maurizio Battista che, a quanto pare, è stato insultato insieme al pubblico

3596

Ci sono voluti ben tre video (poi rimossi) e un post sul suo profilo Facebook al Comico di Roma Maurizio Battista che, a quanto pare, è stato insultato insieme al pubblico del Teatro Europa di Aprilia da una donna mandataria della Siae di Nettuno, per fare chiarezza sulla situazione. Battista ripete il nome della donna, più e più volte, annunciando tra l’altro una lettera di protesta alla Siae e minacciando di lasciare la Siae stessa in favore di altre agenzie. “La signora di Nettuno – ha spiegato Battista nel post – ha gravemente offeso il pubblico del teatro Europa di Aprilia e l’artista. La signora della Siae forse dimentica che anche lei vive di questo. Io difenderò il mio amato pubblico fino alla fine. Se la signora ama la prosa buon per lei ma dovrebbe sapere che ci sono altre forme di spettacolo che a lei piaccia o no. Io farò le mie rimostranze… Non si sputa sul piatto dove mi pare lei e la sua famiglia mangiano da anni. Cara Signora della Siae di Nettuno. I miei migliori complimenti”. Ma il post non è stato sufficiente a sfogare la rabbia di Battista che in dei video ha prima “a caldo” e poi “a freddo”, fatto il punto della situazione su quel che ha vissuto come una grave mancanza di rispetto.

“Cercheremo di muoverci per crearle qualche problemino, non vi meravigliate se poi vi lasciano signori della Siae, lo fanno perché ci sono persone come questa donna che offende il pubblico e gli artisti. Sono vostro affezionato cliente, la signora vive con i nostri incassi. Abbiamo i testimoni su quanto accaduto, la signora sputa sul piatto dove magia, io non glielo permetto, non mi sembra giusto. Noi non la molliamo. Lei stava lavorando, potrebbe staccare i biglietti e stare zitta. Non si fa così, non si fanno questi commenti, non lo permetto a nessuno, a nessuno permetto di non rispettare il mio pubblico. Se non le piace lo spettacolo, se preferisce la prosa, stia a casa e non venga qui a dare fastidio a chi lavora. Martedì farò un reclamo scritto e spero che qualcosa accada, non insulti chi le da da vivere e il pubblico”. Questa la prima replica social.

In un secondo video Battista che davvero non molla, riprende la sua filippica contro la donna che, a quanto pare, ha usato in tre occasioni parole pesanti contro lo spettacolo e il pubblico che ha affollato la sala (mentre quando c’è la prosa non c’è nessuno) ognuno ha i suoi gusti artistici ma non si fa così. “La signora si è lamentata con il proprietario del teatro e anche con il mio staff. Il pubblico pagante può dire quello che vuole, ma non una mandataria della Siae mentre lavora. Lei campa su questo lavoro, lei è una cafona, dovrebbe essere più seria e morigerata. Lo dico ai dirigenti della Siae, si deve rispettare il pubblico e il lavoro degli altri. Ai maleducati si risponde in modo maleducato”. 

Infine in un terzo post Battista spiega il suo accanimento in difesa dei 1200 spettatori, che “si sono tolti i soldi dal portafoglio per andare a teatro e il biglietto non lo hanno trovato per strada, io li difenderò sempre, insieme delle maschere, dei baristi del teatro di tutti quelli che lavorano su questo spettacolo perché – ha sottolineato – chi lavora si rispetta sempre”. “Carbone per la signora di Nettuno – ha concluso Battista – che invita la signora ad usare la massima di Sant’Agostino: de parla mi so pentito de sta zitto mai”. Infine il Direttore della Siae di Roma, lo comunica sempre Battista in un quarto video, ha chiamato il comico romano apprezzatissimo dal pubblico, si è scusato e ha annunciato provvedimenti per risolvere questo episodio increscioso. Tutti i video di Battista sono pubblicati sul suo profilo Fb.