Home Politica Illuminazione pubblica ad Anzio, Guain: “Si discuta anche in consiglio”

Illuminazione pubblica ad Anzio, Guain: “Si discuta anche in consiglio”

"L'altro ieri si è svolta la Commissione Lavori Pubblici di Anzio sull'adozione a convenzione Consip per la gestione illuminazione stradale cittadina denominato

101

“L’altro ieri si è svolta la Commissione Lavori Pubblici di Anzio sull’adozione a convenzione Consip per la gestione illuminazione stradale cittadina denominato Gara Servizio Luce 3, un appalto da 10 milioni di euro in 9 anni. Ieri la Giunta in fretta e furia delibera, chiudendo totalmente dibattito politico. È stata usata la Commissione come fosse una conferenza stampa dove raccontare intenzioni senza produrre un solo documento tecnico a supporto, una bozza di capitolato tecnico o relazioni, solo parole. Su nostra richiesta a fine Commissione ci sono stati dati alcuni documenti parziali”. Così in una nota stampa il consigliere comunale del Movimento 5 stelle Alessio Guain.

“Le Commissioni non sono vetrine per le iniziative della giunta ma luoghi di confronto politico ai fini di trovare le migliori soluzioni a problemi locali. Dove l’opposizione può produrre contributi e osservazioni. Non capiamo tutta questa fretta da parte della Giunta, forse c’entra la nostra richiesta dei documenti? Cosa fa paura alla maggioranza tanto da evitare la discussione? Ricordo alla maggioranza che è in maggioranza e che quindi in Consiglio potrebbero fare il bello e il cattivo tempo, ma almeno il dibattito dovrebbe essere garantito. Con questo appalto si sta esternalizzando un servizio pubblico e riteniamo che il passaggio in Commissione ma soprattutto in Consiglio Comunale sia indispensabile. Così facendo si è esautorato il ruolo di questi due organi. Da parte nostra, stiamo studiando le carte, aspettiamo di conoscere il capitolato di appalto e la convenzione per poter esprimere un parere ed informare i cittadini sulle criticità”.