Home Cronaca Tifosi violenti: minacce e insulti al Presidente dell’Inter club Anzio e Nettuno

Tifosi violenti: minacce e insulti al Presidente dell’Inter club Anzio e Nettuno

"Dopo i gravi fatti di cronaca occorsi prima, dopo e durante Inter-Napoli di sabato scorso - spiega Valerio Scalia, presidente dell'Inter Club Anzio-Nettuno

781

“Dopo i gravi fatti di cronaca occorsi prima, dopo e durante Inter-Napoli di sabato scorso – spiega Valerio Scalia, presidente dell’Inter Club Anzio-Nettuno – ho ricevuto diversi insulti e velate minacce per aver difeso la società nerazzurra e i tantissimi tifosi interisti. Persone normalissime, giovani e padri di famiglia, che sacrificano tempo, affetti e denaro per seguire la loro squadra del cuore. Come al solito – continua Scalia – forse per l’incapacità delle istituzioni di individuare e punire i colpevoli, per colpa di una sparuta minoranza pagheranno tutti i tifosi interisti, milioni di tifosi, compreso il sottoscritto che a Milano sabato neanche c’era. Oggi non potremo andare ad Empoli, abbiamo dovuto annullare la trasferta, e saremo costretti a saltare le prossime tre partite di campionato nonostante tanti abbiano già acquistato biglietti, prenotato treno ed hotel.
Non so se esiste un Napoli Club ufficiale in zona, ma volevo fare un appello ai tifosi del Napoli di Anzio e Nettuno, invitandoli ad un triangolare di calcio o calcetto con noi tifosi interisti e una squadra di richiedenti asilo, per dare noi per primi il buon esempio”.