Home Politica Il Sindaco De Angelis: “Preoccupato dai rifiuti al confine di Anzio”

Il Sindaco De Angelis: “Preoccupato dai rifiuti al confine di Anzio”

Il Sindaco di Anzio Candido De Angelis esprime preoccupazione per l'enorme quantità di rifiuti che da giorni, per sopperire

623

Il Sindaco di Anzio Candido De Angelis esprime preoccupazione per l’enorme quantità di rifiuti che da giorni, per sopperire all’inutilizzo dell’impianto di stoccaggio andato a fuoco sulla Salaria, si sta riversando da Roma ai confini con Anzio. La Rida di Aprilia ha dato disponibilità ad accogliere circa 400 tonnellate di immondizia al giorno di Rifiuti. “Si tratta di un mare di rifiuti – spiega il Sindaco – e mi chiedo dove siano finiti gli ambientalisti nostrani. I No Biogas. La mia Amministrazione è e resta contraria alla Biogas, e si impegna ad ogni possibile lotta per fermarla. Tra l’altro non vediamo alcuna utilità per Anzio con la realizzazione di questo impianto, ma il fatto di essere sempre contro gli impianti porta poi a queste situazioni di emergenza che sono ben più gravi della programmazione. Un impianto Biogas dovrebbe trattare 50 tonnellate di rifiuti al giorno. Da una settimana, a pochi km in linea d’aria dalla zona della nostra Biogas, arrivano 400 tonnellate al giorno nel silenzio più totale di chi ha sempre fatto la voce grossa. Sono preoccupato delle conseguenze ambientali di questo continuo ammassare rifiuti e lo farò presente nelle sedi opportune”.