Home Politica Paradiso sul mare, Silvestroni ripropone un ordine del giorno al Governo

Paradiso sul mare, Silvestroni ripropone un ordine del giorno al Governo

"Approvato l'ordine del giorno per riqualificazione Casinò Anzio". Lo annuncia il deputato di Fratelli d'Italia, Marco Silvestroni. 

149

“Approvato l’ordine del giorno per riqualificazione Casinò Anzio”. Lo annuncia il deputato di Fratelli d’Italia, Marco Silvestroni. “Avevo detto che la battaglia di Anzio per la riqualificazione del ‘Paradiso sul mare di Anzio’ era appena iniziata e così è stato. Dopo la bocciatura del mio emendamento in commissione bilancio, ho nuovamente presentato un ordine del giorno che oggi il governo accoglie come raccomandazione valutando l’opportunità che il commissario straordinario incaricato di seguire l’iter della casa di gioco di Campione d’Italia si interessi anche della riattivazione e riqualificazione dell’immobile anziate per riconsegnarlo alla sua destinazione originaria di Casinò. Un primo passo significativo che potrebbe rappresentare il vero volano di rilancio turistico per tutto il litorale della provincia sud di Roma. Ora mi aspetto che i rappresentanti della Lega di Anzio si battano con il loro governo ‘gialloverde’ per seguire passo passo l’iter di questo provvedimento”. Sulla comunicazione di Silvestroni sono arrivati due commenti dei politici di Anzio.

“Orgoglioso come cittadino e come consigliere di Fratelli d’Italia del lavoro del nostro Deputato di collegio Marco Silvestroni. L’attenzione che rivolge al territorio di Anzio e allo sviluppo economico del litorale sud di Roma è quello che serve. Adesso abbiamo una speranza”. Questo il commento del consigliere comunale di Anzio Davide Gatti.

“Avevamo parlato dell’argomento Casinò con l’Onorevole Marco Silvestroni al quale mi lega un profondo sentimento di amicizia e stima che va oltre la politica – scrive sul suo profilo Fb l’assessore della giunta De Angelis Gianluca Mazzi – durante la sua campagna elettorale come candidato al Collegio Uninominale del nostro territorio per la coalizione di centro destra. Avevamo condiviso che, tra le vere opportunità di rilancio dell’economia non solo del nostro Paese ma dell’intero territorio laziale, vi era la riapertura del Casinò di Anzio. Aveva dichiarato già allora che si sarebbe occupato di tale argomento ed alla prima opportunita ha mantenuto la sua parola dimostrando un grande senso di appartenenza a questo territorio. Siamo certi, conoscendo la sua caparbia, che tale proposta assumerà le vesti di un obiettivo da perseguire per il quale siamo pronti a dare come cittadini di Anzio il nostro appoggio incondizionato a favore della nostra città! Grazie Marco”.