Home Cronaca Donna con problemi mentali sola in una casa diroccata a Lavinio, il...

Donna con problemi mentali sola in una casa diroccata a Lavinio, il caso

Nuovo caso di degrado scoperto dalla Polizia Locale di Anzio. E' stata infatti trovata una donna che, in completo stato di abbandono, viveva sola in una abitazione di Lavinio

971

Nuovo caso di degrado scoperto dalla Polizia Locale di Anzio. E’ stata infatti trovata una donna che, in completo stato di abbandono, viveva sola in una abitazione di Lavinio Stazione. L’intervento eseguito dalla Polizia Locale e dai medici del CIM dell’ASL RMH, è stato sollecitato da cittadini abitanti nel medesimo stabile a causa del cattivo odore che proveniva dall’abitazione in questione. Proprio i cittadini hanno fatto scoprire al caschi bianchi di Vicolo dei Fabbri guidati dal Dirigente Segio Ierace, una donna di circa 70 anni, sola in casa, vivere in uno stato di abbandono generale, con calcinacci, rami e cumuli di oggetti e rifiuti di vario genere sparsi nell’abitazione e nel cortile adiacente. Il diverso materiale di risulta rinvenuto è apparso subito il frutto di una demolizione interna eseguita dell’anziana che allevava in casa anche 2 galline. Gli animali potevano liberamente entrare ed uscire dalla stessa abitazione. Tutto è apparso immediatamente pericoloso per l’assenza di infissi e vetri che potessero garantire un decoroso riparo dal freddo di questi giorni, rendendo altresì facile l’intrusione ad estranei propri per l’assenza di adeguate chiusure. L’anziana, immediatamente visitata dal Medico intervenuto, è risultata avere patologie in relazione ad ideazione psicopatica, stato di agitazione psicomotorio e non coscienza della propria malattia. Tale situazione ha costretto i sanitari a richiedere un Trattamento Sanitario Obbligatorio che è stato emesso dal Sindaco di Anzio Candido De Angelis ed eseguito dagli uomini del Dirigente Sergio Ierace, presenti nel corso dell’esecuzione ad opera del personale sanitario. L’anziana è stata cosi ricoverata presso una struttura idonea alle cure del caso.