Home Primo Piano Baseball più unito: accordo tra Nettuno Baseball City e Nettuno2

Baseball più unito: accordo tra Nettuno Baseball City e Nettuno2

Nettuno2 e Nettuno Baseball City hanno ufficializzato questa collaborazione. Il primo atto è stato quello di varare una tessera unica sia per la squadra di Salvatore Masala e che per quella di Domenico Della Millia che milita nella serie cadetta

675
foto Luciano Canale

Ha formalizzato l’iscrizione al prossimo campionato di serie A1 il Nettuno Baseball City ed è arrivato anche un importante accordo di collaborazione che punta ad essere l’origine di una riunificazione completa del movimento del baseball nettunese. Dopo aver sistemato alcuni difetti amministrativi con la Federazione, il City è pronto a concentrarsi sulla costruzione della squadra dopo la difficile stagione scorsa. Dopo gli ottimi rapporti che hanno contraddistinto gli ultimi anni, oggi Nettuno2 e Nettuno Baseball City hanno ufficializzato questa collaborazione. Il primo atto è stato quello di varare una tessera unica sia per la squadra di Salvatore Masala e che per quella di Domenico Della Millia che milita nella serie cadetta. Questo accordo potrebbe aprire anche ad altre collaborazioni con altre società del territorio, puntando a riunire quante più anime possibili. Resta l’incognita Nettuno Baseball 1945 del presidente Piero Fortini. La società ha annunciato che farà la A1, ma al momento non risulta iscritta e neanche tra quelle ripescabili in quanto partirà dalla Serie C dopo il fallimento del Città di Nettuno e visto anche che lo scorso anno non ha giocato in nessun campionato agonistico. L’unica possibilità resta una maxi deroga della Fibs che fare scavalcare nella graduatoria dei ripescaggi tutte le società iscritte in A2 e in serie B. Vedremo come evolverà la situazione.