Home Politica La Lega di Nettuno sostiene le donne in difficoltà e fa largo...

La Lega di Nettuno sostiene le donne in difficoltà e fa largo ai giovani

Nei giorni scorsi abbiamo annunciato che la Lega di Nettuno, che fa riferimento al coordinatore Maurilio Leggieri,

514
Maurilio Leggieri coordinatore della Lega di Nettuno

Nei giorni scorsi abbiamo annunciato che la Lega di Nettuno, che fa riferimento al coordinatore Maurilio Leggieri, aveva preso parte ad una conferenza in Regione sulla violenza di genere. Oggi la questione non viene messa da parte. Nei prossimi giorni (quanto prima verranno forniti l’indirizzo della sede e i responsabili) verrà inaugurato a Nettuno un punto di ascolto per le donne in difficoltà, che vivono situazioni familiari critiche. “Non possiamo ridurre la nostra attenzione al problema della violenza sulle donne ad una sola giornata – spiega Maurilio Leggieri – è importante che ci sia un giorno di riflessione ma è nel quotidiano che si deve agire. Stiamo aprendo a Nettuno uno sportello di sostegno per contrastare la violenza di genere e speriamo possa diventare un punto di riferimento nel territorio. Nel giro di qualche mese la stessa iniziativa sarà realizzato anche ad Anzio. Io credo che i due comuni abbiano esigenze simili e sogno dei progetti comuni che ci vedano sempre più uniti”. Ma non si guarda solo alle donne. La Lega di Nettuno vuole dare spazi anche ai giovani, preparati e appassionati di politica. I responsabili della sezione giovani individuati da Maurilio Leggieri sono un figlio d’arte della politica di Anzio, il giovane e preparato Luca Ranucci notissimo imprenditore di Anzio e un ragazzo di Nettuno, Luca Zomparelli, ingegnere ambientale impegnato attivamente con l’associazione Fare verde Anzio e Nettuno che offre un’occhio attento sulle questioni ambientali al territorio.