Home Cronaca Niente divise né lezioni alla scuola di Polizia di Nettuno, l’interrogazione

Niente divise né lezioni alla scuola di Polizia di Nettuno, l’interrogazione

Nell'Istituto Superiore per Ispettori di polizia a Nettuno e nella scuola allievi agenti di Campobasso, tutti i frequentatori del 10° corso per vice Ispettore

1238
L'ingresso della scuola di polizia

Nell’Istituto Superiore per Ispettori di polizia a Nettuno e nella scuola allievi agenti di Campobasso, tutti i frequentatori del 10° corso per vice Ispettore non avrebbero ricevuto i capi di vestiario necessari o li hanno ricevuti di dimensioni inadeguate. Il caso, sollevato dal sindacato Coisp, è stato portato all’attenzione del ministro dell’Interno Matteo Salvini grazie a un’interrogazione del deputato di Forza Italia Massimo Vittorio Berutti. “La carenza totale di vestiario riscontrata nell’istituto per ispettori di Nettuno e nella scuola allievi agenti di Campobasso – si legge nel testo dell’interrogazione – avrebbe coinvolto anche gran parte degli allievi agenti impegnati nelle altre scuole. Alla mancanza di uniformi, per i frequentatori del 10° corso per vice ispettori, si sarebbe sommata l’inesistenza quasi totale delle attività teoriche del corso”. Segnalata anche la mancata consegnata delle “tessere di riconoscimento”. Berutti chiede quindi al ministro Salvini “quali iniziative urgenti intenda adottare per far fronte a tali problematiche” e “se non intenda porre in essere azioni concrete volte a superare le difficoltà materiali che sovente coinvolgono le forze di polizia”.