Home Cronaca Ruba vestiti all’Oviesse di Nettuno, inseguita e bloccata dalle commesse

Ruba vestiti all’Oviesse di Nettuno, inseguita e bloccata dalle commesse

Due commesse del negozio si sono accorte di quello che stava avvenendo ed hanno cercato di fermare la donna inseguendola e fermandola al Porto

3207

Tentato furto intorno alle 11 in pieno centro a Nettuno. Una donna di circa 50 anni, probabilmente straniera, ha cercato di occultare alcuni capi di abbigliamento in un carrello a rotelle all’interno del negozio Oviesse di via De Gasperi. Due commesse del negozio si sono accorte di quello che stava avvenendo ed hanno cercato di fermare la donna che è fuggita a piedi. Le due ragazze non si sono arrese ed hanno inseguito la malvivente fino all’ingresso del Porto Marina di Nettuno. Qui l’hanno bloccata ed hanno atteso l’intervento delle forze dell’ordine. Assieme ad alcuni passanti hanno scortato la responsabile del tentativo di furto fino su lungomare Matteotti, davanti all’ingresso del palazzo municipale. Qui sono giunte una volante della Polizia e una dei Carabinieri, con gli agenti del Commissariato di Anzio che hanno fermato la donna e stanno procedendo con l’identificazione.