Home Primo Piano Rugby, L’Anzio vince e convince all’esordio casalingo contro il Curiana

Rugby, L’Anzio vince e convince all’esordio casalingo contro il Curiana

Cinque punti, quattro per la vittoria ed una per il bonus offensivo in virtù delle quattro mete segnate, sono l'esito del match casalingo disputato dal Rugby Anzio Club contro la squadra umbra del Curiana Rugby.

48
foto Claudio Maruffa

di Mirko Piersanti

Archiviato l’esordio negativo in campionato contro la Lazio, il Rugby Anzio Club torna a vincere meritatamente. Cinque punti, quattro per la vittoria ed una per il bonus offensivo in virtù delle quattro mete segnate, sono l’esito del match casalingo disputato dal Rugby Anzio Club contro la squadra umbra del Curiana Rugby. Questa partita è stata ben giocata dalla squadra di casa che si è aggiudicata la vittoria con il risultato di 30 a 13dopo aver dominato il primo tempo e controllato la gara nella ripresa. Dopo la sconfitta nella prima giornata contro la Lazio, rimediata pur giocando un buon rugby e pagando a caro prezzo un inizio stentato, il quindici di Nocerino non si è demoralizzato e ha lavorato sodo durante la settimana per tornare alla vittoria. Nella prima frazione di gioco, terminata per 22 a 6, la Rac è riuscita ad andare in meta con Tumbarello e due volte con Santarcangelo, mostrando ancora una volta grande qualità nel gioco al largo. Nella ripresa è arrivata anche anche la quarta marcatura ad opera di Troiano ed una punizione di Santarcangelo per il 30 a 6 parziale. A nulla è servita la controffensiva degli umbri che puntualmente è stata respinta dalla difesa di casa. Con questa vittoria l’Anzio cancella subito i 4 punti di penalizzazione in classifica commissionatigli ad inizio stagione, portandosi dunque a quota 1 e abbandonando il fondo della classifica. Domenica, in occasione della terza giornata di andata, domenica la Rac sarà di scena sul difficile campo del Civita Castellana, uscito sconfitto in entrambe le partite di campionato disputate sinora, in casa contro L’Aquila ed a Colleferro. Passando ai risultati delle giovanili, sabato l’Under 14 è stata superata ad Aprila, mentre domenica l’Under 8 ha vinto tre partite su quattro nel concentramento al quale è stata impegnata: 12 a 0 contro il Cisterna, 5 a 3 contro il Lanuvio e 4 a 1 contro l’Artena, perdendo solo 5 a 3 contro il Latina. Sconfitte invece per l’Under 16 contro l’Harpastum e per l’Under 18 a Paganica per 33 a 17. Infine, a seguito delle dimissioni del presidente Flavio Vasoli annunciate il giorno della presentazione della stagione, e del conseguente scioglimento del consiglio direttivo, si è tenuta mercoledì 17 ottobre l’assemblea dei soci in cui si è provveduto all’elezione di Simone Petraccini come nuovo presidente. Per il prossimo quinquiennio sarà affiancato dal consiglio direttivo composto da Mattia Bassi (segretario), Angelo Gori (vicepresidente), Giuseppe Marcoccio, Matteo Martino, Salvatore Onori, Mauro Pignatello, Davide Privitera e Luca Santarcangelo.