Home Cultura e Spettacolo La Stella del mare porta Nettuno al Corteo delle manifestazioni storiche

La Stella del mare porta Nettuno al Corteo delle manifestazioni storiche

Domenica 23 settembre si è svolto a Palestrina il secondo raduno regionale delle Manifestazioni storiche del Lazio

619

Domenica 23 settembre si è svolto a Palestrina il secondo raduno regionale delle Manifestazioni storiche del Lazio che ha visto la partecipazione delle città di Anagni, Anzio, Bassano Romano, Carpineto, Cave, Cori, Genazzano, Magliano sabina, Nepi, Nettuno, Palestrina, Paliano, Priverno, Sermoneta, Roccantica e Vallecorsa. Si è in sostanza assistito ad una festa, ad un evento storico-culturale che ha rappresentato al meglio e fatto conoscere quelle che sono le rappresentazioni storiche delle città federate, un importante momento di aggregazione sociale, di promozione turistica oltre che economica. Alle 18 un grande corteo ha attraversato il centro storico di Palestrina. La città di Nettuno è stata rappresentata dalla Associazione La Stella del Mare che per l’occasione ha presentato quattro nuovi costumi riprodotti fedelmente dai dipinti del Bronzino e di Lorenzo Lotto dalla sartoria della Associazione stessa con la sapiente direzione della professoressa Mariangela Vannini. Il gruppo della Stella del Mare, rappresentato da settanta figuranti in costume storico del 1500, ha ricevuto lungo il percorso del corteo lusinghieri apprezzamenti, consensi ed applausi dal pubblico presente. In Cattedrale al termine del solenne momento liturgico, ogni città, accompagnata dal proprio sindaco o rappresentante del Comune, ha offerto un dono alla Madonna; la città di Nettuno ha offerto un grande cero votivo. Al termine il campanile della Cattedrale si è acceso di mille colori con spettacolo pirotecnico. Per l’occasione è stata allestita una mostra mercato con l’esibizione dei vari gruppi folcloristici. E’ stata altresì allestita la Mostra del Costume che vede esposti tredici abiti della sartoria della Stella del Mare. La città di Nettuno ospiterà nella primavera dell’anno prossimo il terzo raduno regionale delle Manifestazioni storiche e l’organizzazione dell’evento spetterà alla Associazione La Stella del Mare.