Home Cronaca Torna la puzza alla Kyklos, i cittadini in rivolta riaprono il Presidio...

Torna la puzza alla Kyklos, i cittadini in rivolta riaprono il Presidio fisso

Il Comitato No Miasmi e i cittadini del Presidio spontaneo, hanno deciso lo scorso 30 luglio, dopo un breve e pacifico incontro,

260
I manifestanti del Presidio Kyklos
Il percolato sparso a terra

Il Comitato No Miasmi e i cittadini del Presidio spontaneo, hanno deciso lo scorso 30 luglio, dopo un breve e pacifico incontro, di riprendere l’attività di presidiare, in quanto nell’ultimo periodo si sono nuovamente verificati casi di emissioni olfattive moleste (puzze), con aumento di mosche e rumori dei motori dell’impianto specialmente nelle ore notturne. L’impianto sotto sequestro dallo scorso 14 dicembre, ha ripreso a lavorare a regime ridotto da circa tre mesi, e con l’aumento delle temperature si sono accentuati gli episodi di disturbo come accaduto in passato. Si ribadisce la richiesta che Acea Ambiente Aprilia (ex Kyklos) debba continuare a sottostare a tutti i controlli previsti dalla Legge da parte degli Enti preposti, e a garantire alle centinaia di residenti della zona di non arrecare alcun disturbo odorigeno, di rumori, di polveri o altro che disturbi lo svolgimento delle normali attività di vita.