Home Politica Degrado e abbandono al Campo del Masin, erba secca e rischio incendi

Degrado e abbandono al Campo del Masin, erba secca e rischio incendi

Una situazione indecorosa e al limite anche per quello che riguarda la sicurezza, quella che vive il campo di calcio Celestino Masin.

275

Una situazione indecorosa e al limite anche per quello che riguarda la sicurezza, quella che vive il campo di calcio Celestino Masin. Nonostante ci sia l’accordo di massima tra il Comune di Nettuno e la Virtus per la cessione e la cura dello Stadio, manca ancora qualche passaggio formale e la società di calcio non ha le chiavi per poter iniziare a lavorare. Nel frattempo sono i cittadini a segnalare le sterpaglie che superano i due metri, secche e a rischio incendio. Un impianto sportivo di cui la città dovrebbe avere il pieno utilizzo ed andarne fiera è stato lasciato nel più assoluto abbandono. “Io abito qui vicino – racconta un residente – il Comune ha il coraggio di scrivere ai privati che devono tenere i giardini in maniera decorosa, poi quando la cura di una situazione è del Comune questa è la situazione. Se davvero ci sono ancora problemi a dare lo stadio in concessione al Comune qualcuno deve comunque venire a pulire e a mettere la situazione in sicurezza”.