Home Attualità Fascine non ritirate da oltre 20 giorni a Nettuno, la protesta dei...

Fascine non ritirate da oltre 20 giorni a Nettuno, la protesta dei residenti

Sono i residenti di via Calcare a Nettuno a protestare per il mancato ritiro delle fascine 'fatte a regola d'arte' posizionate per il ritiro

562
Via Livatino
via Calcare

Sono i residenti di via Calcare e di via Livatino a Nettuno a protestare per il mancato ritiro delle fascine ‘fatte a regola d’arte’ posizionate per il ritiro nello spazio indicato dalla società che raccoglie i rifiuti. “Non capiamo perché non le hanno ritirate – spiega uno dei residenti – le mettiamo sempre allo stesso posto, così come il verde. Sono passati nel giorno concordato ed hanno portato via solo una parte del materiale accumulato. Eppure – aggiunge – abbiamo legato tutto secondo le indicazioni che ci hanno dato. Non è la prima volta che il verde resta accumulato per settimane prima che qualcuno passi a ritirarlo. Ho anche chiamato gli uffici della Tekneko per sollecitare il ritiro, mi hanno detto che sarebbero passati ma non si è visto nessuno”. “In questa zona – spiega un altro residente – ci sono molti giardini. Fortunatamente siamo tutti molto civili nella cura del verde e nello smaltimento delle potature e della pulizia, dispiace che a fronte di un grande lavoro di pulizia e decoro da parte dei cittadini residenti poi sia il mancato ritiro a dare un senso di degrado e abbandono”. Stessa storia in via Livatino, in zona Colle Paradiso. “La cosa brutta – racconta un altro residente – è che quando non ritirano il verde poi alla fine qualche idiota che abbandona i rifiuti vicino a quelli regolari lo si trova sempre”. “Anche nell’area di sosta di fronte a via Livatino e alle spalle della Divina provvidenza – ci spiega un residente – ci sono diversi secchi dell’immondizia abbandonati dai soliti vandali. La gente è incivile ma se si passa con le spazzatrici e a pulire li si può rimuovere comunque, invece sono li da settimane”.