Home Cultura e Spettacolo L’Orchestra Ludovica e Leonardo Tulli in scena ad Ardea grazie alla Polizia...

L’Orchestra Ludovica e Leonardo Tulli in scena ad Ardea grazie alla Polizia di Stato

Non possono mancare, al culmine di una bellissima giornata, i ringraziamenti alla Polizia di Stato per la collaborazione in particolare al Questore Carmine Belfiore e al capo di gabinetto Paolo di Francia, nonché all'assistente capo Giovanna Gagliardi mamma di Leonardo e Ludovica. 

536

Non possono mancare, al culmine di una bellissima giornata, i ringraziamenti alla Polizia di Stato per la collaborazione in particolare al Questore Carmine Belfiore e al capo di gabinetto Paolo di Francia, nonché all’assistente capo Giovanna Gagliardi mamma di Leonardo e Ludovica. La Polizia di Stato, infatti, ha messo a disposizione due pullman per portare da Ardea i giovanissimi musicisti dell’Orchestra Ludovica e Leonardo Tulli, dove si sono esibiti insieme al piccolo coro.

 

Un evento in collaborazione tra l’“Orchestra e coro Ludovica e Leonardo Tulli” del IV istituto comprensivo di Nettuno e il Musarte di Ardea, dedicata ai due talentuosi allievi Leonardo e Ludovica Tulli, tragicamente scomparsi durante il terremoto di Amatrice il 24 agosto del 2016. In tale circostanza scomparve anche il papà dei due ragazzi l’agente di polizia stradale Ezio Tulli allora in servizio presso il commissariato di polizia stradale di Aprilia.

L’intenzione del IV istituto comprensivo di Nettuno è quella di tenere viva la loro memoria e col supporto della Polizia di Stato far sentire alla mamma un’unione di intenti volti a rinnovare il ricordo, dei ragazzi che facevano e faranno sempre parte del rinomato indirizzo musicale. Per questo la scuola ha organizzato un concerto dell’orchestra e del Coro voci bianche dell’istituto Ardea I presso la scuola gemellata con il nostro l’istituto nel progetto MUSARTE.

A tal proposito la Polizia di Stato ha messo a disposizione 2 pullman per accompagnare gli 85 elementi del coro e orchestra “Ludovica e Leonardo Tulli” mostrando sensibilità e vicinanza per la realizzazione di questa bellissima quanto importante iniziativa. Tutti gli eventi legati a questi ragazzi e alla loro memoria portano sempre tante emozioni e fanno crescere la musica e la cultura. Il seme del ricordo germoglia sempre in nuova linfa. “La musica è eterna mette in comunione le anime e coltivarla è l’unico modo per dare un senso a cose che senso non hanno”. Queste le parole del Dirigente di Ardea Carlo Eufemi. Il Dirigente del commissariato di Cisterna che ha presenziato all’evento, il dottor RiccardoDe Sanctis ha ringraziato Giovanna gagliardi per avergli dato la possibilità di assistere a questa manifestazione e l’ha ringraziata per aver avuto la possibilità di lavorare a diretto contatto con lei.

Daniele Reguiz