Home Politica L’assessore Attoni minacciato da un’attivista della Lega: scatta la querela

L’assessore Attoni minacciato da un’attivista della Lega: scatta la querela

Brutta lite che è finita con un querela quella tra Sebastiano Attoni, assessore uscente all’Urbanistica del comune di Anzio e un attivista della Lega di Anzio. La scorsa settimana  Attoni è stato minacciato

565
L'ex assessore Sebastiano Attoni

Brutta lite che è finita con un querela quella tra Sebastiano Attoni, assessore uscente all’Urbanistica del comune di Anzio e un attivista della Lega di Anzio. La scorsa settimana  Attoni è stato minacciato al telefono da un attivista legato ad un consigliere comunale in lista Lega che, come Attoni, è schierata a sostegno della candidatura di Candido De Angelis. Le minacce sono legate all’esclusione di Attoni dalla lista Noi con Salvini e, dopo lunghe trattative, all’approdo sotto in simbolo dell’Udc. Un’esclusione decisa dai vertici locali del movimento e contestata dall’assessore che aveva fatto diversi rilievi. La Lega infatti, ha persino dato ospitalità all’ex consigliere a 5 stelle Cristoforo Tontini, proveniente dall’opposizione. Attoni ha quindi chiesto ai vertici provinciali la verifica del casellario giudiziario dei candidati della Lega ma questa mossa non è stata gradita da chi lo ha chiamato.
L’assessore ha quindi querelato la persona che lo ha minacciato al telefono presentandosi con nome e cognome. Un episodio inquietante che contribuisce ad avvelenare una campagna elettorale che si preannuncia pesantissima. Domani la corsa alla lista sarà finita e si spera che altrettanto per il fermento che ne ha accompagnato la compilazione.