Home Politica Tontini insulta e abbandona i 5 stelle di Anzio, poi cambia tutti...

Tontini insulta e abbandona i 5 stelle di Anzio, poi cambia tutti i post su Fb

Prima insulta e accusa Cristoforo Tontini che su facebook usa toni velenosi per la certificazione con il Movimento 5 Stelle del meetup I Grilli di Anzio e per come è stata composta la Lista.

796

Prima insulta e accusa Cristoforo Tontini che su facebook usa toni velenosi per la certificazione con il Movimento 5 Stelle del meetup I Grilli di Anzio e per come è stata composta la Lista. Poi modifica il suo post anche alla luce delle inevitabili conseguenze legali legate ai termini utilizzati, tra cui “truffatori”. Il post al vetriolo è stato pubblicato sulla pagina del Movimento e con il simbolo dei 5 stelle, il consigliere grillino uscente definisce “truffatori” i candidati certificati dal Cinque Stelle con a capo la candidata a sindaco Rita Pollastrini. Un post che, poco dopo, è stato modificato, con la censura al termine finito sui giornali. Passa ancora qualche ora e Tontini cambia il nome anche alla pagina Fb che, da “Movimento 5 Stelle Anzio” diventa “Il nostro lavoro per Anzio”.

Oggi poi, il consigliere Tontini, sul suo profilo personale, annuncia l’addio al Movimento. “A seguito di quanto successo, che ritengo l’ultima ingiustizia subita, mi tiro fuori dal M5S. Anche se per 5 anni ho difeso con tutte le mie forze questo simbolo, mi rendo conto che i valori che difendevo tanto per il movimento sono illusori. Un inutile facciata che nasconde le verità che non si vogliono ammettere, facendo da specchietto per le allodole alle persone di buon cuore che credono ancora nell’onestà, nella trasparenza e in un futuro migliore per questo paese”. Anche questo post, in breve, sparisce dalla pagina del consigliere che, indiscrezioni vogliono, sia pronto con una sua lista a sostenere un candidato a sindaco di centrodestra. Ora non resta che attendere il prossimo post e la prossima… modifica.