Home Politica Rita Pollastrini in corsa con i 5 stelle ad Anzio: “Subito al...

Rita Pollastrini in corsa con i 5 stelle ad Anzio: “Subito al lavoro per le elezioni”

Immensa soddisfazione per Rita Pollastrini, candidata a Sindaco di Anzio con il Movimento 5 stelle. Mezz'ora fa la certificazione ufficiale sulla mail e la pubblicazione sul sito. Solo il nome per ora, ancora niente lista e dettagli,

782
Rita Pollastrini
I Grilli di Anzio durante la campagna elettorale

Immensa soddisfazione per Rita Pollastrini, candidata a Sindaco di Anzio con il Movimento 5 stelle. Mezz’ora fa la certificazione ufficiale sulla mail e la pubblicazione sul sito. Solo il nome per ora, ancora niente lista e dettagli, ma tanto basta per dare finalmente il via alla campagna elettorale. Brevissimo il commento a caldo della candidata grillina, esponente del Meetup I Grilli di Anzio, che si è imposta sul consigliere eletto Cristoforo Tontini e sulla Lista che vedeva candidato l’ex assessore della giunta di Nettuno Casto, Stefano Pompozzi.
“Subito al lavoro per le elezioni e l’appuntamento elettorale di giugno – ci ha detto la Pollastrini – entro 24 ore organizzeremo una conferenza stampa per presentarci e dare l’opportunità ai giornalisti di fare delle domande”.

I grilli di Anzio

Il percorso della Pollastrini con i 5 stelle inizia dieci anni fa con l’apertura del Meetup che si presenta al voto con il candidato Cristoforo Tontini. L’idillio con Tontini finisce quasi subito. Il consigliere eletto delude in maniera radicale gli attivisti che proponevano una serie di argomenti da affrontare in assise, senza mai essere ascoltati. Quando Tontini in consiglio regge la maggioranza sul voto del Regolamento di Igiene urbana la sfiducia viene messa nero su bianco. Nasce il nuovo Meetup I Grilli di Anzio che, durante tutto il mandato di Tontini, compie un percorso autonomo di opposizione completamente slegato dal consigliere eletto e molto più attivo dell’opposizione consiliare a 5 stelle.

I Grilli di Anzio

I Grilli, attivissimi, con la collaborazione dei consiglieri regionali di riferimento, in particolare Valentino Corrado, sollecitano il comune sul Porto, le quote rosa della Capo d’Anzio, incarichi in comune e tanto altro. Durante l’ultima campagna elettorale nazionale i Grilli hanno organizzato diversi appuntamenti, dalla legalità ai bandi europei hanno dimostrato attenzione per i temi di interesse nazionale e locale, a fronte dell’inerzia degli altri contendenti che, al massimo, hanno organizzato dei banchetti in piazza. Tontini, quindi, che non ha mai avuto rapporti di dialogo particolarmente intensi con i delegati regionali e nazionali, perde la certificazione e, pare, sia pronto a presentare una lista civica. Dell’ultim’ora invece la candidatura di Stefano Pompozzi, ex assessore della giunta Casto che proprio il Sindaco di Nettuno ha spinto a tentare la sorte, rompendo i rapporti con i Grilli che lo avevano sostenuto a Nettuno. Infine ha prevalso l’attivismo dei Grilli contro chi sosteneva che il gruppo non esprimesse le “competenze” necessarie, argomento diventato motivo di continua ironia sui social. Domani la conferenza stampa di presentazione della candidata a Sindaco e della squadra che la sostiene, un gruppo unito che lavora insieme da tanto tempo e che da subito dovrà mettere in campo tutte le proprie risorse per dare il via ad una campagna elettorale che si preannuncia durissima.