Home Politica Intimidazioni a Dell’Uomo, il centrodestra regionale annuncia un esposto

Intimidazioni a Dell’Uomo, il centrodestra regionale annuncia un esposto

“E’ davvero grave quanto accaduto durante la seduta del consiglio comunale di Nettuno. Come riportato anche dagli organi di stampa locale, l’assessore Stefano Cataldo avrebbe utilizzato parole molto forti

351

“E’ davvero grave quanto accaduto durante la seduta del consiglio comunale di Nettuno. Come riportato anche dagli organi di stampa locale, l’assessore Stefano Cataldo avrebbe utilizzato parole molto forti, quasi dai toni intimidatori, nei confronti del consigliere Dell’Uomo. Questo è inaccettabile e perciò rivolgiamo la nostra assoluta solidarietà a Claudio Dell’Uomo. Peraltro il consigliere, che ha sempre svolto al meglio il proprio ruolo in questi anni, ieri in aula stava chiedendo di valutare l’esistenza di profili di incompatibilità sulla nomina del neo assessore alla polizia locale Cataldo, dato che in passato l’assessore, nel proprio ruolo di Maresciallo della Finanza, a quanto pare avrebbe portato avanti indagini nei confronti dello stesso Comune. Quindi, si tratta di una richiesta lecita e legittima da parte del consigliere, che rientra nella normale dialettica politica. A questo punto, noi presenteremo interrogazioni sia in regione che a livello parlamentare, valutando anche la possibilità di presentare un esposto presso le autorità preposte, affinché venga verificata la legittimità della nomina dell’assessore in questione, che inoltre si sarebbe reso protagonista di  atteggiamenti in aula, come quello nei confronti di Dell’Uomo, davvero inaccettabili”

Lo dichiarano in una nota i Capigruppo di Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Energie per l’Italia e Noi con l’Italia della regione Lazio