Home Politica Aggressione al Dirigente Belli, Bernardone e Lo Fazio: “Clima pesante”

Aggressione al Dirigente Belli, Bernardone e Lo Fazio: “Clima pesante”

"Apprendiamo con sconcerto dell'ennesimo atto di violenza che colpisce l'istituzione comunale e che vede vittima il dottor Patrizio Belli, il dirigente dell'area finanze del Comune di Anzio aggredito da un ex assessore

215

“Apprendiamo con sconcerto dell’ennesimo atto di violenza che colpisce l’istituzione comunale e che vede vittima il dottor Patrizio Belli, il dirigente dell’area finanze del Comune di Anzio aggredito da un ex assessore dello stesso comune e proprietario di beni in affitto all’ente comunale”. Lo scrivono in una nota stampa Ivano Bernardone e Maria Teresa Lo Fazio. “Nell’esprimere la nostra piena solidarietà al dottor Belli – aggiungono Bernardone e la Lo Fazio – sottolineamo come i comportamenti e le relative motivazioni di esponenti politici che hanno avuto ruoli di grande responsabilità siano l’indice di una sottocultura politica da addebitare interamente a chi governa e vuole ancora governare con metodi e fini lontani dal bene comune e dalle normali condizioni di civiltà e convivenza civile. Questo episodio si aggiunge alle minacce ed intimidazioni, ormai considerate banale consuetudine sui social media e dirette a chi tenta di segnalare il pesante clima con il quale la città si avvia ad affrontare le elezioni; una città su cui gli organi inquirenti e la commissione parlamentare antimafia hanno espresso valutazioni drammatiche e che tuttavia rimane in attesa di capire se e quali provvedimenti le istituzioni preposte intendono assumere”.