Home Cronaca Migliaia di pezzi di plastica sulle spiagge, verifiche della Capitaneria di Anzio

Migliaia di pezzi di plastica sulle spiagge, verifiche della Capitaneria di Anzio

Nel pomeriggio di oggi è stato segnalato alla Capitaneria di porto di Anzio un fenomeno insolito sulle spiagge di Anzio. In molti si sono trovati davanti alla presenza di migliaia di piccoli dischi, simili a dei filtri, in plastica,

598

Nel pomeriggio di oggi è stato segnalato alla Capitaneria di porto di Anzio un fenomeno insolito sulle spiagge di Anzio. In molti si sono trovati davanti alla presenza di migliaia di piccoli dischi, simili a dei filtri, in plastica, disseminati sulla costa da Lido dei Pini a Lido dei Gigli, fino a Tor Caldara. Un chiaro caso di inquinamento ambientale che colpisce per la vastità del fenomeno e, per questo, ha messo in allarme i guardiamarine. “Oggi pomeriggio – ci spiega il Comandante della Capitaneria di Anzio Enrica Naddeo – abbiamo ricevuto le prime segnalazioni ed abbiamo subito avviato un monitoraggio della situazione. Il fenomeno colpisce in particolare per la sua estensione. Per questo – aggiunge – abbiamo coinvolto anche l’Ufficio Ambiente del Comune ed avviato tutta la filiera delle verifiche”. Domani dovrebbero essere effettuate ulteriori verifiche anche con l’ausilio dell’Arpa Lazio. L’obiettivo è capire di cosa si tratti e da dove arrivi. E come sia stato possibile che una tale quantità di plastica si sia riversata su un lunghissimo tratto di costa.