Home Politica Dissidenti nel mirino, il Sindaco di Nettuno chiede l’espulsione di Monti

Dissidenti nel mirino, il Sindaco di Nettuno chiede l’espulsione di Monti

Il sindaco di Nettuno ha chiesto allo staff nazionale del Movimento 5 stelle l’espulsione del consigliere comunale Claudio Monti che, nel pomeriggio, nel momento del voto di approvazione del bilancio di previsione

1278
Il Sindaco Angelo Casto

Il sindaco di Nettuno ha chiesto allo staff nazionale del Movimento 5 stelle l’espulsione del consigliere comunale Claudio Monti che, nel pomeriggio, nel momento del voto di approvazione del bilancio di previsione  si è assentato dall’aula. A mantenere il numero legale il consigliere di opposizione Claudio Dell’Uomo. Nello stesso momento, cioè nella riunione post consiglio comunale in cui molti hanno alzato la voce, il Sindaco ha chiesto la fiducia al gruppo consiliare, almeno ai consiglieri presenti. I consiglieri si sono presi qualche giorno per un confronto interno. Resta la pessima figura di oggi in consiglio, con quello che sembrava un granitico gruppo consiliare e che oggi deve la sua sopravvivenza al consigliere Dell’Uomo.