Home Politica Ecco gli eletti in consiglio alla Regione Lazio, Zingaretti senza maggioranza

Ecco gli eletti in consiglio alla Regione Lazio, Zingaretti senza maggioranza

Sono 24 i consiglieri di maggioranza, senza il Presidente con il quale si raggiunge quota 25. Mentre sono 26 i consiglieri all'opposizione. Questo la pessima situazione che si è creato nel consiglio della Regione Lazio,

1495
Nicola Zingaretti a Nettuno

Sono 24 i consiglieri di maggioranza, senza il Presidente con il quale si raggiunge quota 25. Mentre sono 26 i consiglieri all’opposizione. Questo la pessima situazione che si è creato nel consiglio della Regione Lazio, che in queste ore ufficializza gli eletti dopo due giorni di ritardi in diversi seggi di Frosinove e Viterbo. Se Nicola Zingaretti vorrà governare quindi, dovrà dialogare e aprire all’opposizione.

Ecco la composizione del nuovo consiglio regionale.

Tra i consiglieri di maggioranza che sostengono il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti 18 sono del Pd, dei quali 12 eletti a Roma, 2 a Frosinone, 2 a Latina, 1 a Viterbo ed uno a Rieti.
Dopo Daniele Leodori (il più votato) a Roma sono stati eletti Massimiliano Valeriani, capogruppo uscente del Pd, Michela Di Biase, attuale capogruppo del Pd in Consiglio comunale, Marta Leonori ex assessore alle Politiche produttive nella Giunta Marino, Eugenio Patanè, Rodolfo Lena, Marco Vincenzi, gli ultimi tre consigliere regionali uscenti, Emiliano Minnucci, ex deputato, Marietta Tidei, deputata nel 2013, e Valentina Grippo ex consigliere capitolino. Gli altri 6 consiglieri del Pd eletti nelle province sono Mauro Buschini e Sara Battisti a Frosinone, Salvatore La Penna ed Enrico Forte a Latina, Enrico Panunzi a Viterbo e Fabio Refrigeri a Rieti. I 3 consiglieri della Lista Civica Zingaretti sono Marta Bonafoni, Gino De Paolis e Gianluca Quadrana. Per Liberi e Uguali entra in consiglio Daniele Ognibene mentre per la Lista Bonino fa il suo ingresso alla Pisana Alessandro Capriccioli, segretario romano dei Radicali, e per la lista Centro Solidale ce l’ha fatta Paolo Ciani della Comunità di SantEgidio.

Il centrodestra ottiene 15 consiglieri: 6 Forza Italia, 4 Lega (che per la prima volta faranno il loro ingresso nel Consiglio regionale del Lazio), 3 Fratelli d’Italia ed 1 Parisi. Dieci consiglieri li ha presi il M5S ed un consigliere per Sergio Pirozzi. I sei azzurri sono Adriano Paolozzi, Antonello Aurigemma, Pino Cangemi e Laura Cartaginese, al suo debutto in consiglio, tutti eletti a Roma; Giuseppe Simeone da Latina e Pasquale Ciacciarelli da Frosinone. Della Lega entrano Daniele Giannini, Laura Corrotti ed Enrico Cavallari da Roma, mentre da Latina arriva Angelo Tripodi. I tre di Fratelli d’Italia sono stati tutti eletti a Roma: Fabrizio Ghera, Giancarlo Righini e Chiara Colosimo. Dei 10 consiglieri di M5s, 7 sono di Roma (Roberta Lombardi, Valentina Corrado, Davide Barillari, Marco Cacciatore e Francesca De Vito, sorella dell’attuale presidente dell’assemblea capitolina Marcello, Valerio Novelli e Devid Porrello), uno di Latina (Gaia Pernarella), uno di Frosinone (Loretta Marcelli) ed uno Viterbo (Silvia Blasi).