Home Cronaca Ciclamini nelle buche a Lavinio, la protesta delle mamme del Virgilio

Ciclamini nelle buche a Lavinio, la protesta delle mamme del Virgilio

Oggi, in mattinata, un gruppo di mamme di alcuni allievi della scuola media statale Virgilio, a Lavinio, hanno preso un’iniziativa disperata, piantando ciclamini nelle buche delle strade, via di Valle Schioia e via Goldoni,

645

Oggi, in mattinata, un gruppo di mamme di alcuni allievi della scuola media statale Virgilio, a Lavinio, hanno preso un’iniziativa disperata, piantando ciclamini nelle buche delle strade, via di Valle Schioia e via Goldoni, vie che percorrono tutti i giorni per portare e riprendere i figli da scuola. Gli autisti passavano sorridenti, cercando di evitare le piccole aiuole e salvaguardando le proprie gomme. “Non ne possiamo piu’ di queste strade, ci stanno rompendo le macchine. E’ diventata una cosa inammissibile”, ha detto a nome di tutte una delle mamme che ha dato vita alla protesta.
Pur essendo state raccolte numerose firme per sottoscrivere la richiesta inviata al Comune di Anzio per riuscire almeno a coprire le buche più pericolose, ad oggi nessun intervento è stato posto in essere per ridurre la pericolosità.
I fiori e il terriccio sono stati forniti dal vivaista Michele, proprietario del vivaio “Le Querce”, che ha sostenuto l’iniziativa, nella speranza che qualcosa cambi presto.