Home Cronaca Prodotti alimentari scaduti e rietichettati, denunciato commerciante di Aprilia

Prodotti alimentari scaduti e rietichettati, denunciato commerciante di Aprilia

Oltre 330 confezioni di alimenti, per un peso pari a 1.300 kg, sono state sequestrate dai Carabinieri del Nas in un deposito di prodotti alimentari all’ingrosso di Aprilia. L'operazione rientra in una attività di indagine volta

751

Oltre 330 confezioni di alimenti, per un peso pari a 1.300 kg, sono state sequestrate dai Carabinieri del Nas in un deposito di prodotti alimentari all’ingrosso di Aprilia. L’operazione rientra in una attività di indagine volta a contrastare le frodi alimentari. I Carabinieri del Nas hanno sorpreso gli operai intenti ad etichettare nuovamente gli alimenti con nuove date di scadenza, visto che la precedente data era già superata. Il tutto avveniva su disposizione di un responsabile.

I prodotti erano destinati a pasticcerie e pizzerie ignare delle manovre della ditta, si trattava infatti di semilavorati e conserve vegetali. Il sequestro ammonta a un valore totale di 10 mila euro. Il responsabile è stato denunciato presso la Procura della Repubblica, con l’accusa di tentata frode in commercio. Inoltre, le violazioni accertate hanno comportato una multa complessiva di oltre 4 mila euro.