Home Cronaca Con la pala alle Grotte di Nerone ad Anzio per pulire, Salvini...

Con la pala alle Grotte di Nerone ad Anzio per pulire, Salvini colpisce ancora

Anche questa mattina, come accade spesso soprattutto (ma non solo) nei mesi invernali, Pietro Salvini, cittadino di Anzio residente in prossimità delle Grotte di Nerone, si è presentato in spiaggia armato

1196

Anche questa mattina, come accade spesso soprattutto (ma non solo) nei mesi invernali, Pietro Salvini, cittadino di Anzio residente in prossimità delle Grotte di Nerone, si è presentato in spiaggia armato di pala per dare una pulita tra i resti della Villa Imperiale. Ancora una volta, tra chi non lo conosce, si è scatenata la tipica reazione di chi pensa che qualcuno si voglia appropriare di parte dei resti romani che si trovano sulla spiaggia. Brutte discussioni per cercare di fermare l’uomo, la chiamata al 112. In passato sono stati diversi gli interventi delle forze dell’ordine che in più occasioni hanno segnalato l’espisodio, presentato un esposto e sequestrato pale, ma fermare Salvini e pressoché impossibile. Salvini infine è andato via con due sacchi di immondizia e detriti portati dal mare sbraitando contro tutti perché le Grotte “vanno tenute meglio”.