Home Cronaca Crollo dei ponteggi a Cioccati, la Polizia locale di Nettuno chiude il...

Crollo dei ponteggi a Cioccati, la Polizia locale di Nettuno chiude il Parco

Dopo la segnalazione del Consorzio dei Cioccati, che questa mattina ha segnalato alla Polizia locale di Nettuno il crollo dei ponteggi

358

Dopo la segnalazione del Consorzio dei Cioccati, che questa mattina ha segnalato alla Polizia locale di Nettuno il crollo dei ponteggi utilizzati da un privato che sta costruendo sul muro di confine con l’area dedicata ai bambini, l’area verde è stata chiusa.

Gli agenti della locale che si sono recati sul posto hanno transennato con il nastro tutta l’area colpita dal crollo, panchine e giochi per bambini compresi, quindi hanno contattato il presidente per disporre la chiusura dell’intera Area verde che, vista la situazione, non può considerarsi in sicurezza. L’informativa sul crollo è stata quindi inviata in Procura e all’Autorità che verifica le condizioni di sicurezza sul lavoro, per gli accertamenti del caso. Il Ponteggio, lo ricordiamo, non era in uso poiché i lavori erano spesi a causa di accertamenti sulle concessioni e i condoni che, nel corso degli anni, hanno portato ad una situazione al limite dell’incredibile, con ben sette nuclei abitativi realizzati all’interno di un solo lotto, in cui era prevista la realizzazione di una sola abitazione, tra l’altro non a ridosso del muro di confine. Invece la struttura ancora in corso di realizzazione, come appare evidente dalle immagini, è a ridosso del muro di confine e il ponteggio è diventato un elemento di tensione per i residenti, che oltre a contestare anche con esposti giudiziari quelli che ritengono essere degli abusi edilizi, ritenevano che fosse un rischio per i bambini.