Home Politica L’isola pedonale blocca Nettuno, Dell’Uomo e Tomei: “Scelta assurda”

L’isola pedonale blocca Nettuno, Dell’Uomo e Tomei: “Scelta assurda”

"Bella l’isola pedonale ma prima bisognerebbe prevedere un piano della viabilità e dei parcheggi.... Nettuno è paralizzata! Una giungla"

538
Il consigliere comunale Claudio Dell'Uomo

“Bella l’isola pedonale ma prima bisognerebbe prevedere un piano della viabilità e dei parcheggi…. Nettuno è paralizzata! Una giungla”. Affida ad un post su Facebook la sua presa di posizione sull’isola pedonale di ieri in centro a Nettuno, pensata per consentire gli eventi di Natale, il consigliere comunale Fabrizio Tomei. Ma non è l’unico a dire la sua sull’iniziativa. Durissimo il consigliere di opposizione Claudio Dell’Uomo, che si fa portavoce anche dei commercianti del centro. “Ieri sera – spiega Dell’Uomo – è stato chiuso il traffico in centro e il Comune ha ottenuto una serie di risultati disastrosi, in piazza non c’era nessuno, parcheggiare era impossibile, il traffico era bloccato in tutte le vie limitrofe, da Santa Barbara a via Borghese. Chi ha cercato di venire a Nettuno è rimasto un’ora in macchina, non ha trovato posto e se né andato. I negozi erano vuoti. La chiusura non è stata apprezzata dalle famiglie che in piazza con il freddo consono venute mentre ha messo in ginocchio i commercianti già provati da una stagione nera. Certe iniziative vanno meglio pensate, sicuramente meglio pubblicizzate perché gli eventi di Natale non li conosce nessuno e soprattutto vanno concordate con i commercianti per cercare di ottenere una buona riuscita e soddisfazione per tutti, anziché caos sul traffico e malumori diffusi”.