Home Attualità Donazione dello Stefano 7 all’ospedale di Anzio, “Ci aiutate ad aiutarvi”

Donazione dello Stefano 7 all’ospedale di Anzio, “Ci aiutate ad aiutarvi”

Si è chiusa ufficialmente questa mattina la sesta edizione dello Stefano 7 baseball meeting con la consegna degli strumenti

361

Sono stati donati questa mattina all’Ospedale di Anzio un impedenzometro, due elettrocardiografi e delle poltrone alternative all’uso della barella dal Comitato Stefano 7 Baseball Meeting. Strumenti importanti che saranno destinati al Pronto Soccorso e ai reparti di Cardiologia, Otorinolaringoiatria, al reparto trasfusionale e al reparto dialisi.

“L’unica parola che c’è da dire è “Grazie” – ha detto il neo direttore sanitario dell’ospedale Riccardo Olivieri – in questo modo ci aiutate ad aiutarvi. Quello che fate non sono piccole cose, sono cose importanti”.

Per il comune di Anzio era presente il sindaco Facente Funzioni Giorgio Zucchini. “Sono 6 anni che lo Stefano 7 dona attrezzatura al nostro territorio. Non è una iniziativa semplice. Per arrivare a questo c’è grande lavoro e grand impegno da parte degli uomini e delle donne dell’associazione Stefano 7. Continuate su questa strada e non vi demoralizzate, non dovete mollare”.

A seguire un dottore per ogni reparto hanno ricevuto lo strumento donato dal comitato. “Sono strumenti essenziali – ha detto la dottoressa Petrini di Cardiologia – per il nostro lavoro quotidiano. Abbiamo macchinari che portiamo in assistenza e a volte tornano dopo mesi, dopo anni, e a volte non tornano proprio. Grazie, grazie, grazie”. L’otorino Lombardi ha spiegato come l’impedenzometro sia “Uno strumento fondamentale per diagnosticare le patologie dell’orecchio medio, soprattutto nei bambini. Siamo davvero riconoscenti”, ha poi concluso.

Le poltrone alternative all’uso della barella, invece, saranno destinati al Pronto Soccorso. “Ci permetteranno di non usare le barelle in caso di sovraffollamento – ha spiegato la responsabile, la dottoressa Simona Curti – le useremo al meglio, le richiedevano da tantissimo tempo e ora sono realtà grazie a voi”.

A chiudere la giornata la presidente del comitato Stefano 7 Maura Garafolo. “Devo ringraziare tutti i cittadini che acquistando le nostre magliette ci permettono di donare queste attrezzature – ha detto – e anche tutti gli sponsor e sono sicuro che Stefano da lassù ci aiuta in questo lavoro”.