Home Cronaca Pesca, vasta operazione di controllo di Capitaneria e Polizia al Porto di...

Pesca, vasta operazione di controllo di Capitaneria e Polizia al Porto di Anzio

Una giornata di verifiche e controllo quella di ieri al Porto di Anzio. A pochi giorni da riavvio della stagione di pesca

543
La volante della Polizia sul molo
La Capitaneria di Porto di Anzio

Una giornata di verifiche e controllo quella di ieri al Porto di Anzio. A pochi giorni da riavvio della stagione di pesca, in serata, al rientro delle imbarcazioni, la Capitaneria di Porto di Anzio, guidata dal Comandante Enrica Naddeo con l’ausilio del personale del Commissariato di Polizia di Anzio e Nettuno, ha portato avanti un’imponente opera di controllo e sulla filiera del pesce. Una volta rientrate le imbarcazioni non hanno potuto scaricare il pesce fino a che tutto il pescato non è stato controllato dal personale marittimo impegnato nella verifica.

Non si è trattato di un controllo mirato ma di una verifica generale, per dare garanzie ai cittadini consumatori sulla qualità del prodotto che arriva sulle tavole nell’ambito di controlli che si terranno a cadenza periodica. E l’esito dei controlli è stato buono. La Capitaneria, dopo attente verifiche, ha posto sotto sequestro una piccola parte di pescato, che non è risultata tacciabile, ma la quasi totalità del prodotto controllato era di ottima qualità. E’ stata anche l’occasione per monitorare la situazione sulla banchina in cui in passato è stata denunciata (e filmata) la presenza di cittadini senza autorizzazione e con pescato di dubbia provenienza, che si mischiano ai pescatori autorizzati ponendo in vendita la propria merce.

I controlli sulla banchina continueranno periodicamente per tutto il periodo di pesca con frequenza, a tutela dei consumatori, dei pescatori regolari e della legalità sulla banchina del porto neroniano.