Home Cronaca Passaggio bloccato dalle auto dei surfisti in tripla fila, raffica di multe...

Passaggio bloccato dalle auto dei surfisti in tripla fila, raffica di multe ai Marinaretti

Giornata di fuoco quella dello scorso sabato per gli agenti della Polizia locale di Nettuno, più volte sollecitati dai residenti della Riviera Egidi

2036

Giornata di fuoco quella dello scorso sabato per gli agenti della Polizia locale di Nettuno, più volte sollecitati dai residenti della Riviera Egidi ad intervenire a causa del comportamento selvaggio dei surfisti, accorsi in massa ai Marinaretti a causa del vento e delle onde ideali per il loro sport preferito. Alcuni dei surfisti hanno parcheggiato dal lato opposto a quello consentito per la sosta, ma non paghi di questa infrazione già seri, alcuni di loro hanno creato una doppia fila dal lato del divieto rendendo impossibile il passaggio delle auto, compresi i soccorsi, che arriva fino al mare. Non solo, sono stati occupati senza colpo ferire tutti i passi carrabili della zona, di fatto imprigionando le auto dei residenti e, dulcis in fundo, in serata è rimasto bloccato dalle auto in divieto anche il Camion dei Vigili del fuoco intervenuto per il crollo di un cornicione sulla Riviera Zanardelli. La Polizia locale intervenuta sul posto ha in breve ristabilito il vivere civile, oltre 35 i verbali elevati alle auto in divieto. In molti, alla vista degli agenti, sono accorsi ancora con le mute addosso per spostare l’auto e trovare un parcheggio adeguato anche se più distante. Una delle auto ha anche preso di striscio la vettura della municipale, che ha registrato il sinistro e verbalizzato il titolare della vettura. La scena è avvenuta sotto gli occhi dei residenti della zona e dei turisti, increduli del comportamento incivile di tantissimi cittadini. Era infine già stato richiesto l’intervento del carroattrezzi per spostare i mezzi che impedivano il passaggio al Camion dei Vigili del fuoco il cui utilizzo non si è reso necessario grazie al fuggi fuggi dei vandali.