Home Primo Piano Eccellenza, Anzio sconfitto in casa. Pari del Nettuno, affonda il Falaschelavinio

Eccellenza, Anzio sconfitto in casa. Pari del Nettuno, affonda il Falaschelavinio

220

Eccellenza, Anzio sconfitto in casa. Pari del Nettuno, affonda il Falaschelavinio
C’era tanta attesa per il match di vertice del girone A, nel campionato di Eccellenza regionale, tra Anzio e Centro Sportivo Primavera. Come da previsioni, la partita è piuttosto equilibrata, anche se alla fine a spuntarla sono gli ospiti per 1-0. Dopo un primo tempo bloccato, nella ripresa arrivano le occasioni più nitide. Il gol del Centro Sportivo Primavera lo mette a segno al 31’ Carlino, su assist di Loria che aveva conquistato palla, secondo gli anziati con un fallo su Ruggeri, prima di involarsi e servire rasoterra il suo compagno per la rete del vantaggio. Gli apriliani restano in dieci per l’espulsione di Francesco Montella, ma i giocatori di casa non ne approfittano e i tentativi di pareggiare si interrompono al triplice fischio. In classifica, l’Anzio resta in vetta a cinque lunghezze di vantaggio sul Cs Primavera, che supera il Civitavecchia sconfitto dal Città di Cerveteri e raggiunto in terza posizione dal W3 Maccarese. Pareggio tra Nettuno e Fiano Romano, al vantaggio dei padroni di casa con Nardecchia, risponde Scardola per i verdeazzurri che salgono a quota 25 punti, tre in più sulla zona playout. Prosegue il periodo negativo del Falaschelavinio, che in visita sul campo dell’Academy Ladispoli riceve un sonoro 3-0, confermandosi a rischio retrocessione diretta al penultimo posto con dieci punti.