Home Cultura e Spettacolo Amare è … cantare, bambini in Festa a Nettuno per Santa Maria...

Amare è … cantare, bambini in Festa a Nettuno per Santa Maria Goretti

1515

Amare è … cantare: centinaia i bambini presenti al festival delle scuole tenuto al Santuario in occasione del 132° anniversario della nascita di Santa Maria Goretti.
Un grande successo che ha superato le aspettative quello dell’evento “Amare è … cantare”. Il festival delle scuole del Comune di Nettuno ideato e progettato dal Santuario, dalla “Corale Città di Nettuno” e dai giovani del Santuario e realizzato con il contributo della Regione Lazio. Ad aderire a questa manifestazione, volta a condividere l’importanza dell’amore attraverso il canto, tutti e quattro gli istituti comprensivi di Nettuno che hanno riunito le loro classi in dei magnifici cori.
Era presente all’ evento una commissione di esperti in musica formata dai maestri Elisa Park, Corinna Pollastrini, Francesco De Felice e la giovane soprano Giorgia Tirocchi. L’Istituto comprensivo Nettuno I, alla presenza della dirigente Maria Cristina di  Toppa, sotto la direzione della professoressa Giuseppina Catanzani con la collaborazione dei docenti Callari, Caponi e  Querini, si è esibita con  due brani: uno donandolo come concerto, l’altro dal titolo Siyahamba, come brano in gara. Apprezzatissima la qualità dell’esibizione che ha visto la partecipazione di tantissimi bambini. Il secondo coro in gara è stato l’IC Nettuno II, che ha gareggiato con il coro Lis e con il brano “Esseri Umani” aggiudicandosi il 1 posto. Presenti ed emozionati la dirigente Ida Balzano, e i docenti Roberta Passa, Mauro Iandolo e Francesco Avvisati. E’ stata poi la volta dell’ IC Nettuno III un bellissimo coro diretto dalle insegnanti Rosita Grassucci e Damiana Margiotta che ha presentato il brano: Io come Te,  per esortare a considerare l’unicità come risorsa. A concludere l’esibizione il coro dell’Istituto comprensivo Nettuno IV diretto dalle insegnanti Chiarina Corso, Armanda Ferrante e Giovanna Roscioli che ha proposto la rielaborazione del Brano “Felicità“ raccontando cosa questo sentimento  fosse per i bambini e regalando una originale esibizione. Il festival  è stato aperto e chiuso dalla “Corale Città di Nettuno” che si è esibita con due brani: “La vita è bella” ed Imagine. A tutti gli istituti in gara è stata consegnata una targa di Merito. Padre Pasquale Gravante, rettore della Basilica ha sottolineato come “tutti i presenti questa sera sono primi classificati, per questo abbiamo voluto per tutti una targa di merito. La presenza di una commissione di esperti è solo volta a spingere sempre a gareggiare nel bene”. Parole di gratitudine e soddisfazione anche quelle della Presentatrice della serata Annelisa Devito, membro del Consiglio direttivo della corale e coordinatrice del gruppo Giovani: “Quando con la Corale e con il Santuario si è pensato ad un evento per il Compleanno di Santa Maria Goretti, la scelta non poteva che ricadere sul rendere protagonista la parte più bella dell’umanità: i bambini”. Un pomeriggio emozionante, in una Chiesa gremita, che ha testimoniato quanto le istituzioni scolastiche pur essendo fuori orario di lavoro abbiano desiderato  ripartire come “comunità” offrendo un grande contributo di valore culturale artistico ed umano.