Home Politica Sopralluogo al Nautico, gli impegni del Sindaco di Anzio per la riapertura

Sopralluogo al Nautico, gli impegni del Sindaco di Anzio per la riapertura

208

“Nel prossimo Consiglio Comunale adotteremo il cambio di destinazione d’uso, da Tribunale a Scuola, dell’edificio dell’ex Pretura, atto fondamentale, insieme al trasferimento dell’archivio del Tribunale, per la presa in carico del Plesso da parte di Città Metropolitana di Roma Capitale, presente ieri al sopralluogo con il Dirigente e lo staff tecnico. Allo stesso tempo, in accordo con l’Asl, effettueremo tutte le opere di manutenzione necessarie per la riapertura a breve ed in sicurezza del biennio; gli studenti del triennio, inizialmente, saranno ospitati nelle aule scolastiche del nostro territorio, con l’obiettivo di farli rientrare prima possibile nella loro scuola”.
Lo ha detto il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, che ieri mattina ha coordinato il sopralluogo presso l’edificio dell’ex Pretura, fino allo scorso anno scolastico sede dell’Istituto Nautico. Sul posto sono intervenuti i tecnici della Città Metropolitana, del Comune di Anzio e dell’Asl, il Comandante della Polizia Locale, Antonio Arancio, il Dirigente Scolastico, Barbara Durante, insieme ad una rappresentanza di studenti e genitori, il Presidente del Consiglio Comunale, Roberta Cafà, l’Assessore alle politiche sociali, Velia Fontana ed il Consigliere Comunale, Federica De Angelis, impegnata ad accelerare al massimo la ripresa della consueta attività didattica.