Home Primo Piano Pallanuoto, l’Anziowaterpolis in casa del Bologna per la Coppa Italia

Pallanuoto, l’Anziowaterpolis in casa del Bologna per la Coppa Italia

121
L'Anziowaterpolis

Ci siamo, si parte. Il prossimo weekend si comincia a fare sul serio, con i preliminari di Coppa Italia.
Il girone C, con RN Savona, Telimar Palermo ed i padroni di casa della neo promossa De Akker Bologna, si presenta impegnativo vista la caratura delle squadre.
L’Anzio Waterpolis si presenta con una squadra totalmente rinnovata, per l’inizio di un nuovo ciclo triennale con l’obiettivo di raggiungere qualcosa di importante.
Squadra ringiovanita, un mix di scuola italiana e croata, giovani di talento insieme a giocatori di esperienza del massimo campionato.
Questo l’assetto biancazzurro con il coach Roberto Tofani confermato alla guida della squadra anziate.
Reduce dal torneo a mare a Vico Equense dove ha raggiunto il primo posto battendo in finalela Rari Nantes Salerno, squadra che si presenta molto rinforzata che punta ai quartieri alti della classifica in qusta stagione, la squadra si sta preparando al meglio delle condizioni cercando sopratutto di trovare L’amalgama giusto per poter iniziare nel migliore dei modi il prossimo campionato di A1.
Con il capitano Federico Lapenna ancora determinante nel massimo campionato nel suo ruolo , insieme ai confermati Daniel Presciutti, Nicola Fratarcangeli giovane promessa anziate ed il secondo portiere Andrea Antonini, alla rivelazione del giovanissimo Edoardo Leoni tra i pali, sono arrivati dal Salerno il portiere Simone Santini ed il mancino Nicola Cuccovillo, giocatori di sicuro affidamento ed esperienza. Ritorna a casa dopo 2 anni Antun Goreta, attaccante croato che ha vinto per 2 anni consecutivi il titolo di capocannoniere nelle stagioni in A2, quest’anno nel massimo campionato croato è stato tra i migliori 4 marcatori . Insieme a lui dal Solaris sono arrivati Eugen Koprcina e Roko Pelicarić, giocatori con grandi potenzialità tecniche insieme a Luka Bajic dal Mladost, altro giovane molto promettente.
Anche Giovanni Barberini, anziate doc, è tornato a casa, voglioso di far bene. Damiano Caponero dalla Lazio e Sebastian Susak Italo croato di ritorno dalla Spagna completano la rosa biancazzurra, altri 2 giocatori giovani che faranno sicuramente bene. Appuntamento quindi sabato e domenica prossimi a Bologna, per cercare di trovare ancora una volta la Final Eight.
PROGRAMMA SABATO
Ore 16,15
Anzio Waterpolis – Telimar Palermo
DOMENICA
ore 12 De Akker Bologna – Anzio Waterpolis
Ore 16 Anzio WATEROLIS – RN Savona
IL COMMENTO DEL PRESIDENTE DAMIANI
Ormai ci siamo, si comincia a fare sul serio, un week-end dedicato alla prima fase di Coppa Italia. La squadra si allena dal 1 settembre, ha disputato il torneo in acque marine con una bellissima vittoria, diverse partite di allenamento, siamo pronti per giocare le prime partire ufficiali della stagione.
Sono fiducioso, abbiamo allestito una buona squadra che può impensierire molte formazioni del massimo campionato. A Bologna affrontiamo un girone molto difficile ma, una bella occasione per presentarci e dimostrare a che punto siamo. A prescindere il risultato sarà un bel week-end di pallanuoto ad alto livello.
IL COMMENTO DEL COACH ROBERTO TOFANI
Con il turno di Coppa Italia che ci vedrà impegnati nell’arco di 24 ore contro Telimar Palermo, De Akker Bologna e RN Savona inizia ufficialmente la nostra stagione. Una squadra totalmente rinnovata rispetto allo scorso anno che ha iniziato a lavorare insieme dal primo settembre. Queste tre partite saranno per noi un banco di prova importante per capire quanto fatto in questo primo periodo di preparazione, che i ragazzi hanno affrontato con grande impegno e professionalità. Al di là dell’aspetto agonistico, faccio un grande ‘in bocca al lupo’ a tutte le società, gestori e addetti ai lavori. Il ‘nostro mondo’ vive tra enormi difficoltà e incertezze ormai da qualche anno: la speranza è di portare a casa il miglior risultato possibile.
IL COMMENTO DEL CAPITANO FEDERICO LAPENNA
Con questa fase preliminare di coppa Italia inizia il nostro percorso in questa stagione sportiva. La società e l’allenatore hanno costruito una squadra completamente rinnovata, composta per lo più da ragazzi giovani ma di prospettiva. Sappiamo che questo primo impegno stagionale non sarà semplice, ma sicuramente sarà un primo test importante per comprendere ancora di più il valore della squadra. Il nostro girone è composto da squadre di esperienza, allenate da tecnici molto competenti che sicuramente tenteranno di imporre un elevato ritmo di gioco. Noi dal canto nostro dobbiamo essere convinti del nostro valore tecnico e giocare come abbiamo dimostrato di saper fare sia negli allenamenti che nel torneo svolto alla fine di settembre.