Home Cultura e Spettacolo Bambini archeologhi, al via il laboratorio di scavo al Forte Sangallo

Bambini archeologhi, al via il laboratorio di scavo al Forte Sangallo

242

S’intitola “Scava noi” il laboratorio nato grazie alla collaborazione fra il Comune di Nettuno e l’Associazione Musei di Nettuno con l’intento di valorizzare la storia del nostro territorio.
Il progetto è indirizzato ai bambini, dai 6 ai 13 anni, ed è volto ad illustrare il lavoro di un archeologo, dallo scavo sul campo con il ritrovamento dei reperti, sino al disegno e alla catalogazione degli stessi, spiegando che queste fasi sono essenziali per comprendere l’evoluzione storica di un sito archeologico. Gli associati dirigeranno il laboratorio, aiutando i bambini in ogni fase dell’attività; naturalmente tutti gli oggetti inseriti sono falsi ed inermi, pertanto si lavorerà e ci si divertirà in tutta sicurezza.
Il laboratorio prevede la presenza di mini sezioni di scavo in piccole cassette, colme di sabbia di fiume, che i bambini scaveranno individualmente, affinché ognuno di loro abbia la possibilità di vivere ed emozionarsi ad ogni scoperta. Una volta ritrovati gli oggetti, ai bambini verrà consegnato un cartoncino dove si inizierà la fase di catalogazione dei reperti: vi scriveranno il loro nome e cognome, le informazioni che racconteremo sui reperti (in maniera semplice e chiara, adatta all’età di ciascuno), e il disegno degli stessi. Il laboratorio si concluderà con la consegna della scheda completata dai bambini a ricordo dell’esperienza.
Le date disponibili per partecipare al laboratorio di scavo archeologico simulato per bambini sono:
-15 ottobre
-29 ottobre
-5 novembre
-26 novembre
Le attività di svolgeranno dalle 10 alle 11,30 ed è necessaria la prenotazione al numero 3281336875.