Home Politica Lavori per 5 milioni sulle case popolari di Roma, interventi anche sul...

Lavori per 5 milioni sulle case popolari di Roma, interventi anche sul Litorale

254
Le abitazioni di via Livatino

Il progetto definitivo per la manutenzione degli edifici Erp di proprietà del comune di Roma comprende anche i palazzi che si trovano nei comuni di Anzio e Nettuno e prevede quattro lotti distinti. A inizio settembre c’era stato l’annuncio dello stanziamento economico di circa 5 milioni di euro da parte dell’assessore alla casa e al patrimonio Tobia Zevi. Adesso è possibile anche entrare nel dettaglio del bando.
I lotti coinvolgono esattamente 996 edifici distribuiti sul territorio capitolino e in provincia, con l’importo dei lavori a base d’asta – inclusi gli oneri di sicurezza che non saranno per legge soggetti a ribasso – pari a 950.000 euro per ognuno dei lotti e un totale di 3.800.000 euro al netto dell’Iva. Il totale definitivo reso pubblico da Roma Capitale è di 4.858.110 euro.
Dei 996 lotti, 206 si trovano nei municipi I, II, III, IV e XV oltre che a Castelnuovo di Porto, Fonte Nuova, Guidonia, Monterotondo, Tivoli e Sant’Angelo Romano. Altri 100 sono nel VI municipio, mentre 307 tra V, VII, VIII, IX municipio e Albano Laziale, Ciampino, Lariano, Marino, Anzio, Aprilia, Nettuno e Pomezia. Il lotto più corposo è il quarto, quello da 383 edifici che verranno riqualificati tra X, XI, XII, XIII, XIV municipio più i comuni di Capena e Cerveteri.
Le imprese invitate a manifestare il loro interesse, tramite una procedura automatica online, sono state 48 nel rispetto dei requisiti richiesti per i lavori e la distanza dai cantieri. Le imprese invitate, come da regolamento, hanno tutte sede operativa nella regione per riminuire i tempi d’intervento.