Home Cultura e Spettacolo Menzione d’onore per il cortometraggio sceneggiato da Michele Cioffi

Menzione d’onore per il cortometraggio sceneggiato da Michele Cioffi

184

Un Premio tra i più importanti in Italia caratterizzato dalla multidisciplinarietà culturale, dalla letteratura alla cinematografia come quello rappresentato dal Premio Penisola Sorrentina diretto da Mario Esposito, una location da sogno come quella di Nave Palinuro della Marina Militare Italiana ed un Cortometraggio, Il Privilegio dell’Ultima Onda ideato, sceneggiato e prodotto dallo scrittore di Nettuno Michele Cioffi per la regia di Stefano Aufiero arrivato al 14° riconoscimento in soli 50 giorni.
Questi gli ingredienti per una cerimonia da sogno nel Golfo di Napoli vissuta dall’intero cast sabato 17 settembre a bordo del magnifico veliero.
Il Privilegio dell’Ultima Onda che vanta un cast composto da Mino Sferra, Lorenzo Sferra, Sofia Proietti come attori, dalla sceneggiatura dell’aforista Michele Cioffi, dalla coreografa e consulente dei movimenti scenici Simona Retrosi, la Regia di Stefano Aufiero, l’aiuto Regista Antonio Novi, il tecnico del suono Mike Priore e l’insostituibile coordinamento di Antonio Di Ruocco, ha ricevuto la Menzione d’Onore dopo essere arrivato in finale superando una selezione di 400 cortometraggi provenienti da tutto il Mondo.
Ricordiamo che la giuria prestigiosa del Premio è stata composta dalla commissione scientifica del Master di II livello in Drammaturgia e cinematografia della Università di Napoli Federico II per il contest: “Racconti di mare”, promosso tra i progetti e le attività speciali della ventisettesima edizione del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”. Il Cortometraggio si appresta ora a vivere la finale dei prossimi Festival di Praga, Berlino, Barcellona e New York. (Tutte le foto sono di Alfonso Papa)