Home Cronaca Tre ragazze rischiano di affogare a Nettuno, salvate da due giovani

Tre ragazze rischiano di affogare a Nettuno, salvate da due giovani

3170
I ragazzi che hanno salvato le tre bagnanti

Tre ragazze, questa mattina, hanno rischiato di annegare nelle acque agitate davanti al Santuario di Nostra Signora delle Grazie a Nettuno.
Le tre giovani, una volta in acqua, si sono trovate in difficoltà, in una zona notoriamente pericolosa, che quest’anno ha visto già diversi interventi di salvataggio, non riuscendo a tornare a riva. Anche a causa del mare mosso e della corrente, il rischio di annegare era altissimo. A riva, tra i bagnanti della spiaggia libera che hanno assistito alla scena, è subito scattato l’allarme e i ragazzi del servizio noleggio del Deja vù sono intervenuti prontamente per evitare il peggio portandole a riva in sicurezza.
Fortunatamente le ragazze si sono subito riprese, anche se la paura è stata tanta.
Proprio in quel punto, ad inizio estate, a perdere la vita fu un ragazzo di 19 anni, il cui corpo è stato ritrovato dopo quattro giorni dal personale della Capitaneria di porto.
Il peggio oggi è stato evitato, ma è bene ricordare a tutti che non è il caso di farsi il bagno in zone a rischio durante le mareggiate o con un tempo critico.