Home Cronaca Bivaccano sui ruderi ad Anzio, allontanati e multati grazie ai volontari

Bivaccano sui ruderi ad Anzio, allontanati e multati grazie ai volontari

829

In queste giornate di metà agosto sulle spiagge, insieme alla Polizia locale di Anzio, ci sono i volontari delle Associazioni ACC Martiri di Nassirya e Norsaa che stanno presidiando i siti archeologici delle Grotte di Nerone sia sotto la Villa Imperiale che vicino al molo. In queste giornate di particolare affluenza i volontari stanno monitorando i siti sensibili e stanno allontanando le persone che oltrepassano recinzione delle zone vietate in riva al mare o che, addirittura, ci bivaccano senza nessun rispetto né per i divieti ne per la storia del territorio. Per l’identificazione ed i verbali per i trasgressori dei divieti, dopo la segnalazione dei volontari intervengono gli agenti della Polizia locale come avvenuto già in molti casi nei giorni scorsi. A nulla è valsa la segnalazione di divieto di accesso e la recinzione delle aree interdette.