Home Attualità Bonus 200 euro per le partite Iva: Requisiti e modalità per richiederlo

Bonus 200 euro per le partite Iva: Requisiti e modalità per richiederlo

1068

Con l’ultimo decreto aiuti è stato istituito il bonus di 200 euro anche per gli autonomi. Il bonus è destinato ai lavoratori autonomi ed ai professionisti iscritti alle gestioni previdenziali dell’Inps, nonché ai professionisti iscritti alle proprie casse di previdenza e assistenza che, nel 2021 abbiano percepito un reddito complessivo non superiore a 35.000 euro. Per ottenere il beneficio, che non è cumulabile con l’analogo bonus già corrisposto a dipendenti e pensionati, sarà necessario presentare domanda al proprio ente di previdenza, ognuno dei quali predisporrà una apposita modulistica sul proprio sito. L’indennità verrà corrisposta sulla base dei dati dichiarati dal richiedente e disponibili all’ente erogatore al momento del pagamento ed è soggetta a successiva verifica. Sempre il decreto aiuti bis ha inoltre esteso la platea dei beneficiari del bonus 200 euro, che a luglio è già stato corrisposto ad oltre 30milioni di italiani. L’indennità infatti arriverà, con le buste paga di ottobre, a chi non l’ha ricevuta a luglio, ma anche ai pensionati che sono andati in pensione proprio a luglio, ai dottorandi, agli assegnisti ed ai collaboratori sportivi.
Roberto Alicandri