Home Primo Piano Inaugurato il palazzetto dello Sport Rinaldi, emozioni e applausi ad Anzio

Inaugurato il palazzetto dello Sport Rinaldi, emozioni e applausi ad Anzio

1159

Emozione ad Anzio per la Città dello Sport all’inaugurazione del Palasport Giulio Rinaldi. Una nuova opera pubblica, di straordinaria importanza, portata a compimento dall’Amministrazione guidata da Candido De Angelis, consegnata ai giovani, alle associazioni sportive ed alla cittadinanza tutta. Nell’inaugurazione la Comunità si è unita intorno ai suoi campioni di ieri e di oggi. Non pè mancato il saluto ufficiale di Bruno Conti, Alessio Romagnoli, Ottavio Barone, Stefano Colantuono, Franco Casolari e Giuseppe Barone. Tributo per Giulio Rinaldi, il campione anziate per eccellenza.
La Banda Musicale e la Corale Polifonica, con la loro toccante performance, hanno reso onore all’importante inaugurazione, alla quale sono intervenuti il Presidente regionale del Coni, Riccardo Viola ed il Sindaco uscente, Luciano Bruschini e la Dirigente del Comune di Nettuno Margerita Camarda in rappresentanza del Commissario. Presenti anche le forze militari e di polizia del territorio.
Il nuovo Palasport della Città di Anzio, intitolato al campione anziate Giulio Rinaldi, istituito ed ultimato dall’Amministrazione guidata dal Sindaco, Candido De Angelis, con il positivo contributo del Delegato allo Sport, Massimiliano Millaci e di tutti gli uffici comunali preposti, ospiterà circa 1.500 spettatori comodamente seduti, in un’area interna di 4.000 mq, con un’area parcheggio di circa 5.000 mq.
Il nuovo impianto sportivo, con annessi spogliatoi, servizi igienici, sala pronto soccorso, sala informazioni, l’atrio ad uso esclusivo degli atleti, con area contigua per gli esercizi di riscaldamento, uffici, magazzino, bagni per l’utenza, biglietteria e campo da gioco polifunzionale, da domani, 12 agosto, sarà a disposizione delle associazioni sportive impegnate nella pallavolo, nel basket, nel calcio a 5, nella ginnastica ritmica e nel pattinaggio artistico. Con il Palasport, che si aggiunge al nuovo Stadio del Nuoto ed ai numerosi impianti siti ad Anzio 2, su un’area di 14 ettari dedicata alle attività sportive, prende così corpo la “Città dello Sport”, protagonista della mostra permanente all’ingresso dell’edificio, allestita dall’architetto Giovanni Battista Lo Fazio.
Ora la sfida dopo aver inaugurato questa struttura ampia e bellissima, è quella di mantenerla operativa e in buono stato, con sforzi e impegni comuni.