Home Politica Aurigemma e Corrotti all’Ospedale di Anzio: la Asl promette rinforzi

Aurigemma e Corrotti all’Ospedale di Anzio: la Asl promette rinforzi

641

“A seguito della commissione Sanità convocata in Regione Lazio abbiamo incontrato, nella giornata di ieri, il direttore sanitario dell’Ospedale Riuniti Anzio-Nettuno e il direttore generale della ASL Rm6 che hanno ascoltato e accolto le nostre richieste. Ci è stato infatti comunicato che il nuovo piano di rilancio dell’azienda punta, attraverso un cronoprogramma, a nuove assunzioni di personale sanitario. Un impegno che verificheremo mensilmente, insieme alla direzione sanitaria e all’amministrazione comunale, sugli sviluppi dei progetti e iniziative messe in campo”. Così in una nota i consiglieri regionali di Fratelli d’Italia, Antonello Aurigemma e Laura Corrotti.
Certamente la verifica che queste promesse siano mantenute è essenziale, alla luce degli impegni presi e non mantenuti dalla Asl Roma 6 da cinque anni a questa parte. L’ospedale è ancora in attesa di investimenti sulla struttura, del rinnovo di alcuni macchinari salva vita, annunciati e mai arrivati, della riapertura dei reparti di pediatria. e neonatologia, dell’arrivo di due pediatri, dei rinforzi del personale infermieristico. Una situazione impensabile per una struttura ospedaliera al servizio di un territorio con 120mila residenti.