Home Attualità Rateizzazione dei debito con l’Agenzia delle Entrate, ora si fa on line

Rateizzazione dei debito con l’Agenzia delle Entrate, ora si fa on line

334

L’Agenza delle Entrate ha reso noto che sono stati pubblicati i nuovi moduli per presentare domanda semplificata di rateizzazione per debiti fino a 120 mila euro, senza necessità di documentazione aggiuntiva. Il provvedimento introduce modifiche anche alla disciplina delle rateizzazioni delle cartelle e degli avvisi che riguardano, oltre alla soglia più alta di debito, anche margini più ampi per evitare la decadenza. Il decreto ha inoltre reso definitiva la possibilità di compensare i crediti con i debiti a ruolo.
Sul sito internet www.agenziaentrateriscossione.gov.it sono stati pubblicati i moduli per fare la richiesta di rateizzazione per i debiti fino a 120 mila euro direttamente online. Il servizio consente di presentare, in completa autonomia, la richiesta di dilazione ricevendo in automatico via email un piano di pagamenti fino a 72 rate, senza la necessità di allegare ulteriore documentazione.
Novità importanti anche per i termini di decadenza. La Legge 91 del 2022 ha disposto che, per le nuove richieste di rateizzazione presentate la decadenza dai piani di rateizzazione accordati viene determinata a seguito del mancato pagamento di 8 rate, anche non consecutive, invece delle 5 precedentemente previste. In caso di decadenza, è però importante rammentare che il debito non potrà essere nuovamente dilazionato. Infine, questa nuova legge rende definitiva la possibilità di compensazione dei crediti maturati nei confronti delle amministrazioni pubbliche, con le somme dovute a seguito di iscrizione a ruolo, senza più la necessità di rinnovo annuale della misura.
Roberto Alicandri