Home Cronaca Blitz a Corso Italia ad Anzio, denunciate 17 famiglie per occupazione abusiva

Blitz a Corso Italia ad Anzio, denunciate 17 famiglie per occupazione abusiva

876

È terminata l’operazione condotta ad Anzio dalla Polizia Locale di Roma Capitale, con l’ausilio della Polizia locale di Anzio che ha verbalizzato la situazione, volta a dare esecuzione ad un Decreto di Ispezione disposto dalla Procura di Velletri. Circa 100 gli agenti che da questa mattina all’alba hanno verificato la titolarità delle persone all’interno di 30 appartamenti di edilizia residenziale pubblica in Corso Italia, di proprietà di Roma Capitale. Sono 17 le persone denunciate per occupazione abusiva, in quanto si trovavano in altrettanti immobili senza averne titolo. Praticamente più della metà erano occupati illegalmente. Undici i nuclei familiari regolari, mentre su due appartamenti sono tuttora in corso ulteriori accertamenti. Tre gli abusi edilizi, trattasi di locali lavatoio che erano stati trasformati in vere e proprie abitazioni. All’interno di un alloggio che si trovava al piano terra, posto successivamente sotto sequestro, è stata trovata una botola che permetteva l’accesso diretto ai garage sottostanti. In un altro appartamento è stato trovato un sistema di videosorveglianza che riproduceva in tempo reale immagini, sia dell’interno che dell’esterno dello stabile. Durante le ispezioni gli agenti della Polizia di Stato hanno rinvenuto una carabina e un quantitativo di sostanza stupefacente su cui sono in corso ulteriori verifiche. Sul posto, per garantire la sicurezza è l’ordine pubblico anche personale dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.