Home Politica Sgomberati dal Palazzetto di Nettuno, chiesto un incontro con il commissario

Sgomberati dal Palazzetto di Nettuno, chiesto un incontro con il commissario

718

Le società che sono state sgomberate dal Palazzetto sportivo di Nettuno hanno chiesto un incontro con il Commissario prefettizio Bruno Strati. L’ordinanza di abbandonare la struttura è perentoria, ma nel documento non si leggono le motivazione. La speranza è che lo sgombero sia legato all’inizio dei necessari lavori di ristrutturazione, ma non sembrano esserci, al momento, garanzie in tale senso. Le Associazioni temono che, l’impianto una volta chiuso, sia meta di vandali e di persone che possono occupare lo stabile. Allo stato attuale il Comune, non ha previsto un nuovo bando di assegnazione e le Associazioni sono interessate al futuro della struttura sportiva.