Home Attualità Caro gasolio, i pescatori di Anzio ancora in protesta fermi in porto

Caro gasolio, i pescatori di Anzio ancora in protesta fermi in porto

383
I pescherecci di Anzio

La crisi e la protesta dei pescatori di Anzio va avanti. Il caro gasolio è un vero dramma e siccome la situazione non si risolve tornare per mare è impossibile.
Gli unici ad uscire per mare sono gli operatori della piccola pesca che in qualche modo sopperiscono alla carenza di pesce sulle nostre tavole, ma non risolvono il problema di una categoria che rischia di sparire sommersa dalle spese. A livello regionale ci sono state diverse interpellanze, ma quello che chiedono i pescatori è un intervento deciso e strutturale in cui il costo del gasolio venga calmierato.