Home Politica Il Pd di Nettuno: “Finalmente Coppola ha pensato al bene della città”

Il Pd di Nettuno: “Finalmente Coppola ha pensato al bene della città”

428

“Oggi dopo mesi estenuanti, anzi sarebbe meglio dire dopo anni di completa inattività, si chiude una delle esperienze amministrative peggiori per la nostra città.
Finalmente l’ingegner Coppola ha trovato un po’ di dignità personale e ha rassegnato definitivamente le sue dimissioni.
Durante questi tre anni abbiamo più volte cercato di far comprendere all’Ing. Coppola che non basta avere una larga maggioranza per governare ma, occorre competenza, ascolto, mediazione, lungimiranza e soprattutto competenza. Cose che, possiamo affermare senza ombra di dubbio, sono mancate a questa squadra.
Hanno fatto delle cose inenarrabili che lasceranno un segno, totalmente negativo sulla nostra città.
Vogliamo ricordare le più eclatanti e soprattutto quelle che a nostro avviso sono state le più gravi
 gestione assurda dei Piani di Zona, dove l’incapacità organizzativa non ha permesso di realizzare numerosi progetti a favore dei soggetti deboli e portatori di handicap ed ha lasciato numerose famiglie, già provate dalla vita senza i sussidi necessari;
 perdita di 6 milioni di euro per la ricostruzione della scuola media di Via Olmata. Dove hanno pensato che i dipendenti comunali dovessero svolgere i compiti specifici che invece spettano a chi è a capo dell’amministrazione
 nessun progetto specifico per il PNRR. Unica possibilità in questo momento storico per nostra nazione, e quindi per la nostra città per reperire fondi ed investire in numerosi progetti.
L’elenco delle inadempienze commesse dall’attuale amministrazione potrebbe continuare ma a questo punto ci sembra anche inutile.
Ora non ci resta che attendere la nomina del Commissario”. Così in una nota il Partito Democratico di Nettuno.